Articoli

Hai paura che il tuo bambino di 2 o 3 anni faccia i capricci durante il tuo servizio Newborn?

Finalmente ti sei deciso, non sei più incinta, hai partorito e farai un bellissimo servizio Newborn al tuo bambino. Ottima scelta, congratulazioni! Ma proprio quando pensavi di aver risolto tutte le tue perplessità, ecco che senti una vocina che ti sussurra nell’orecchio “Sei davvero sicuro di volerlo fare? E il fratellino più grande come si […]

Servizio fotografico Neonato

servizio fotografico neonati torino servizio fotografico neonati torino

 

servizio fotografico neonati torino

 

fotografo bimbi torino fotografo bimbi torino

 

fotografo bimbi torino

 

fotografo bimbi torino foto neonati

 

foto neonati

 

foto neonati

Come scegliere il tuo fotografo.

Qualche anno fa non avrei avuto bisogno di scrivere questo articolo, negli anni però si è reso necessario a causa del proliferare di immagini newborn sui social, sui siti web e altri canali di comunicazione. Sia chiaro, la diffusione della fotografia Newborn è un bene assoluto, è bello e utile al mercato che il pubblico veda e ammiri opere artistiche dedicate ai neonati, e che sappiano che esistano fotografi specializzati per neonati, quello che si è verificato in questi anni è però un fenomeno spiacevole e soprattutto fuorviante.

Parlo dell’assurda tendenza di inserire sui propri siti e sui propri canali social, immagini scattate da altri professionisti.

Se tu che stai leggendo NON sei un addetto ai lavori sappi che questo è il peccato massimo che un fotografo professionista può commettere in quanto oltre a figurare come reato di pubblicità ingannevole nei tuoi confronti, attacca fortemente la categoria dei professionisti che invece fanno la “guerra” con le armi che si sono costruiti da soli nel tempo, e cioè quelle della competenza.

Il fenomeno è così diffuso che esiste perfino una pagina Facebook dedicata a questi simpatici individui che raccoglie tutte le segnalazioni di colleghi furbetti che costellano i propri siti di immagini altrui. Facci un giro, a volte alcune segnalazioni sono davvero comiche!

Chiaramente è una goccia nel mare, una ricerca a tappeto di questo genere, volta a scoprire tutti gli abusi è impensabile e anche per questo motivo scrivo due righe a riguardo, con lo scopo di darti qualche strumento in più per capire se il fotografo che hai scelto per le tue fotografie ti mostra tutta la farina del suo sacco oppure se in questo sacco ogni tanto ci infila una mestolata di quella che ha fatto il collega più bravo di lui.

Esistono diversi livelli di inganno, più o meno sfacciati, noi cominciamo con il caso peggiore, quello che è più facile da smascherare e cioè il semplice gesto di prendere una foto dal sito di un collega e sbatterla sul proprio sito web.

Esiste un semplice tool che ci fornisce Google che ci permette di capire se l’immagine che noi gli diamo in pasto esiste, e in quale forma e dimensione, in altri siti NEL MONDO. Cioè, io carico una immagine in questo strumento e lui me la cerca in tutto il mondo per vedere se e dove è presente.
La potenzialità di questo strumento è incredibile, in una manciata di secondi io posso fare un controllo su tutti i miliardi di immagini presenti ormai sul web e scoprire se quell’immagine è stata usata in altri contesti.

Qui sotto ti allego uno screenshot di come devi fare per fare la tua prova (so già che stai pensando di farlo). Bene, sappi che  semplicissimo.

Cerca semplicemente “google immagini” sulla barra di ricerca del sito Google e premi invio, ti comparirà l’immagine qui sotto.

fotografo-torino

Cerca “google immagini” nella barra di ricerca di Google.

Finirai su questa schermata. E’ simile alla prima, adesso però sei nella sezione “Immagini” di Google.
fotografo-neonati-torino

Adesso sei nella sezione “Immagini” di Google.

Come vedi è possibile inserire l’indirizzo della specifica immagine oppure, se l’hai sul tuo computer, puoi caricarla direttamente.
album-neonati-torino

Scegli se inserire l’indirizzo dell’immagine o se caricarla dal tuo computer.

album-bimbi-torino

Qui ho scelto il caricamento dal mio computer.

Per scrivere questo articolo io ho fatto una prova con l’immagine che ho nella mia home page ma sappi che la ricerca viene fatta in tutto il sito, fino alle pagine più nascoste.
Come vedi il sistema ha trovato corrispondenza e segnala che questa fotografia è presente nel sito www.mauroalufficom e (fortunatamente) in nessun altro.
foto-bimbi-torino

Come vedi la mia foto è stata trovata nel mio sito.

regali-neonato-torino

Eccola qui!

 

Questo sistema è ottimo e veloce e permette di fare un rapido controllo su quell’immagine che magai “ti puzza” o che non ti sembra allineata con il portfolio bambini del fotografo, ma ci sono altri sistemi per ingannare il cliente, magari meno eclatanti di questo che nel settore è conosciuto e ormai meno usato, se proprio dagli ignoranti davvero ignoranti che più ignoranti non si può.

Un sistema alternativo, ad esempio, è quello di partecipare ad un Workshop, magari con una star della fotografia e nell’occasione scattare immagini bellissime, unicamente dovute al fatto che chi ha organizzato il corso ha preparato il set nei minimi dettagli, se ad esempio parliamo di Newborn ha eseguito la posa in modo impeccabile, ha sistemato la luce correttamente e a te ha lasciato la gloria eterna di fare click con la tua macchina fotografica.

La foto è tua sì, tecnicamente lo è.

Ma scattare una fotografia non è solo fare click, contrariamente a quanto si pensa. Nel nostro lavoro tutto ciò che arriva prima dello scatto è assolutamente fondamentale, è lo “skill” del fotografo che permette di arrivare al momento del click nelle condizioni ottimali e spesso è quello che fa la differenza di prezzo.

La foto che il furbetto ha appena scattato, ovviamente viene subito sbattuta nella home page, o pubblicata su facebook e instagram per fare bella figura, con tanto di proprio logo…dopotutto click l’ho fatto io, è giusto che metta il mio logo, no?

Non si viola nessuna legge in questo caso, è vero. Ma esiste un codice deontologico che ti “obbliga” a specificare sotto la foto che questa è stata scattata durante un Workshop e non nel corso di una regolare sessione con cliente. Spesso però, tra le mille cose da fare, “uno se ne dimentica”. 

Tu immagina quanto questa foto si integrerà con il portfolio generale del fotografo, in cui il 99% delle immagini sono decisamente diverse, per colori, illuminazione, e pose.

Ma sai una cosa? Sai quale è la cosa davvero drammatica? E’ che tu non guarderai mai oltre le prime 5 o 6 foto del suo portfolio, ti precipiterai a chiedere un preventivo perché non sei un esperto del settore e i clienti che fanno un tipo di ricerca del proprio fotografo in base alle immagini sono davvero pochi. Salvo poi accorgerti che hai fatto un errore, ma ormai è tardi, sei già nel suo studio.

Credimi, io vedo molto spesso portfolio di colleghi assolutamente strani e incoerenti, ho l’occhio è vero, me ne accorgo dai colori, dalla post produzione e da mille altre cose. Il problema è che questo dovrebbe essere evidente anche ai TUOI di occhi, non ai miei.

Il gruppo di onesti cerca di isolare queste persone, cerca di tagliarle fuori ma la verità è che continuano a lavorare, continuano a proporsi sul mercato a prezzi ridicoli e incredibilmente LAVORANO perché c’è sempre qualcuno che affida loro il proprio bambino anche se mi chiedo come facciano poi a soddisfare il cliente se gli viene mostrato oro ma poi in studio si ha solo ferro, ma questa è un’altra storia.

Ci sono poi quelli che acquistano le immagini su siti come Shutterstock, immagini messe regolarmente in vendita e che puoi acquistare per fare quello che vuoi, dal volantino, alla pubblicità. Ecco, magari usarle per metterle sul tuo sito da fotografo non è proprio il massimo come comportamento, nonostante tu, ancora, non stia violando nessuna legge. Le riconosci perché sono immagini bellissime, con sposi e spose bellissimi, vestiti benissimo, truccati benissimo, pettinati benissimo..insomma finti.

Ma fanno colpo e il web è pieno di siti come questi che aspettano solo ‘incauto di turno che vede le prime due o tre foto della slideshow, non fa nemmeno un salto sulla sua pagina Facebook per capire quel è lo standard lavorativo di quel professionista.

Quindi, il consiglio del giorno per te che stai cercando un fotografo per neonati o per bambini è: PERDI UN MINUTO IN PIU’ PER SCEGLIERE CON COSCIENZA.

Io spero di averti fornito qualche strumento in più per valutare il tuo fotografo, per cercare di capire se quello “che hai puntato” te la racconta giusta o se nasconde qualche malizia all’interno del suo portfolio.

Ti rinnovo l’invito a fare un giro sulla pagina Facebook che colleziona furbetti, anche se è a livello nazionale se sei sfortunato ti potrà capitare di trovarci il tuo fotografo di matrimonio, oppure quello che si è occupato del tuo bambino, e nel caso, capire finalmente come mai sei uscita dal suo studio insoddisfatta.

A presto!

Carlotta – Newborn

E’ incredibile come ti renda conto di come passa il tempo quando nel tuo studio arrivano clienti a cui stai per fotografare il terzo figlio. Mi sembra ieri di avere iniziato, ieri che non sapevo come muovermi e cosa fare per primo, che avevo una grande confusione e mi sentivo perso in questo fantastico ma ostico mondo per la fotografia per neonati.

E invece oggi eccoci qui, con una grande ruta che gira, che a volte non ti lascia respiro ma che è bellissimo vedere girare.

Se sei interessata ad un servizio o un album per neonati, oppure se vuoi anche solo uno scatto wow da appendere in casa tua, sappi che oggi sono disponibili, anche per i servizi newborn, le mini sessioni.

Registrati QUI per info sui neonati e QUI per le info sui bambini.

fotografo bambini migliore

 

fotografo bambini migliore

 

fotografo bambini migliore

 

fotografo bambini migliore

 

fotografo bambini migliore

 

fotografo bambini migliore

 

fotografo bambini migliore

 

fotografo bambini migliore

 

fotografo bambini migliore

 

 

 

Giacomo – 10 giorni.

fotografo famiglie torino

 

fotografo famiglie torino

 

fotografo famiglie torino

 

fotografo bambini torino

 

fotografo bambini torino

 

fotografo bambini torino

 

fotografo bambini torino

 

 

Se anche tu sei interessata ad un servizio fotografico per il tuo bambinoneonato oppure sei incinta e desideri ritrarre per sempre questo momento speciale puoi andare QUI (bambini) oppure QUI (neonati e gravidanze)

Il mio campo di azione è il Piemonte e la Liguria, ma ho eseguito diversi servizi  a domicilio in regioni come la Toscana, la Lombardia e la Valle D’ Aosta.

Puoi inoltre dare uno sguardo al mio video di presentazione, un piccolo backstage per vedere come si svolge un servizio fotografico.

 

 

 

 

Servizio fotografico neonato Torino

Il sabato del villaggio

La donzelletta vien dalla campagna,
In sul calar del sole,
Col suo fascio dell’erba; e reca in mano
Un mazzolin di rose e di viole,
Onde, siccome suole,
Ornare ella si appresta
Dimani, al dì di festa, il petto e il crine.
Siede con le vicine
Su la scala a filar la vecchierella,
Incontro là dove si perde il giorno;
E novellando vien del suo buon tempo,
Quando ai dì della festa ella si ornava,
Ed ancor sana e snella
Solea danzar la sera intra di quei
Ch’ebbe compagni dell’età più bella.
Già tutta l’aria imbruna,
Torna azzurro il sereno, e tornan l’ombre
Giù da’ colli e da’ tetti,
Al biancheggiar della recente luna.

Or la squilla dà segno
Della festa che viene;
Ed a quel suon diresti
Che il cor si riconforta.
I fanciulli gridando
Su la piazzuola in frotta,
E qua e là saltando,
Fanno un lieto romore:
E intanto riede alla sua parca mensa,
Fischiando, il zappatore,
E seco pensa al dì del suo riposo.

Poi quando intorno è spenta ogni altra face,
E tutto l’altro tace,
Odi il martel picchiare, odi la sega
Del legnaiuol, che veglia
Nella chiusa bottega alla lucerna,
E s’affretta, e s’adopra
Di fornir l’opra anzi il chiarir dell’alba.

Questo di sette è il più gradito giorno,
Pien di speme e di gioia:
Diman tristezza e noia
Recheran l’ore, ed al travaglio usato
Ciascuno in suo pensier farà ritorno.

Garzoncello scherzoso,
Cotesta età fiorita
E’ come un giorno d’allegrezza pieno,
Giorno chiaro, sereno,
Che precorre alla festa di tua vita.
Godi, fanciullo mio; stato soave,
Stagion lieta è cotesta.
Altro dirti non vo’; ma la tua festa
Ch’anco tardi a venir non ti sia grave.

 

Non hai i brividi? Chi non ha studiato questa poesia straordinaria da piccoli, magari maledicendola perché dovevamo “impararla a memoria”…ah le mostruosità della scuola italiana!

Ma rimane il fatto che questo scritto nasconde una verità incredibilmente semplice ma difficile da cogliere, tanto che io l’ho fatto solamente qualche anno fa.

 

Il sabato del villaggio, oltre a raccontare uno splendido scorcio di vita rurale, nasconde in sé un insegnamento fondamentale, che si è in grado di cogliere non alle scuole medie, bensì frequentando la scuola della vita.

La vita ti insegna che il Sabato è il giorno più bello, più festoso e pieno di spensieratezza. Non la domenica, il SABATO.

Perché il sabato sai che il giorno dopo sarà un giorno di festa, di gioia, un giorno in cui non lavorerai e in cui potrai goderti la tua famiglia.

La Domenica è il giorno del Signore ma è il Sabato il vero giorno in cui la curva della tua felicità tocca l’apice.

 

E cos’ è la tua gravidanza? 9 mesi di sabati, uno dietro l’altro, durante i quali assapori, immagini, sorridi e ti spaventi pensando alla Domenica che sta per arrivare. Al tuo giorno più importante, al vostro giorno più importante.

 

Simone e Sara stanno vivendo tutto questo.

 

Dopo lo shooting ci siamo fermati a chiaccherare di cazzate, di auto, di finanziamenti e di un sacco di cose insulse ma mentre li guardavo, da 40enne, da papà, da semplice persona matura, provavo tenerezza nell’immaginare che ieri sarebbe stata l’ultima volta in cui li vedevo così.

Inebriati dal loro straordinario e lungo sabato.

A questo serve la fotografia.

Non a condividere la tua fotina carina sui social.

Per quello fatti un selfie con lo smartphone.

 

Per raccontare l’amore però, per raccontare il tuo sabato ci vuole molto di più.

 

fotografo gravidanza torino

fotografo gravidanza torino

fotografo gravidanza torino

foto premaman torino foto premaman torino

foto premaman torino

foto premaman torino

foto premaman torino

 

Ginevra.

Ogni tanto capita di incontrare una bimba che ti rapisce a prima vista.

Per la sua bellezza, per il suo camminare così simpatico e bello come solo quello dei bimbi piccoli sa essere.

Tu sei li al parco con tuo figlio, lo spingi sull’altalena e ti godi quei momenti per i quali siamo al mondo, quelli fatti di felicità apparentemente gratuita che ti arriva dal semplice aver messo al mondo un figlio e che invece ti sei guadagnato sudando, ma questa è un’altra storia.

Dicevo tu sei li, e ti arriva Ginevra con i suoi occhi che quando te li posa addosso non puoi pensare altro che “quanto sarebbe bello fotografarla, quanto verrebbe bene in foto”, sapendo cosa puoi fare tu con il tuo lavoro, la tua macchia e la tua post produzione.

E allora ti vesti da sfacciato, fai la faccia da culo e ti avvicini alla mamma come uno stalker e chiedi informazioni cercando di apparire persona per bene e rassicurante, cosa che per altro cerco di essere da sempre nella mia vita ma nel mondo reale mica tutti ti conoscono e allora spieghi chi sei cosa fai e quello che hai in mente di fare con la sua bimba perché sai già che il risultato sarà wow.

E chiedi di poterla fotografare.

Per amore del bello eh, mica per denaro perché ovviamente è tutto gratuito ma tu sai che puoi creare qualcosa di bello, e che quel qualcosa darà gioia negli anni a venire a te ma soprattutto alla sua famiglia e quindi e allora te ne sbatti se di solito vendi le tue competenze a caro prezzo, ogni tanto hai voglia di lavorare solo per creare delle cose belle e credo che questa sia una parte di magia che circonda il mio lavoro.

E’ un lavoro certo, mi faccio pagare e mica poco per dare ai clienti quello che so può farli felici, ma ogni tanto, a spot, se hai i requisiti può capitare che tutto questo ti venga elargito gratis solo per amore della fotografia.

 

Sono tanti i progetti che ho in mente per il 2018 e spesso chiedo agli iscritti alla mia newsletter aiuto per la loro realizzazione, con shooting gratuiti, realizzazioni di video simpatici e altro ancora.

Per questo essere iscritti alla mia newsletter è così importante. Oggi è toccato a Ginevra, conosciuta al parco ma spesso attingo dalle persone che mi hanno dato fiducia iscrivendosi alla mia newsletter, che leggono le mie noiose comunicazioni, spesso da anni, spesso amici e chiedo loro la collaborazione necessaria alla realizzazione dei miei progetti.

 

Se vuoi avere questa possibilità anche tu perché non ti iscrivi?

 

 

 

fotografo bambini torino

fotografo bambini torino

fotografo bambini torino

fotografo bambini torino

fotografo bambini torino

fotografo bambini torino

 

Ogni tanto qualcosa anche per noi.

fotografo famiglie

 

fotografo famiglie

 

fotografo famiglie

 

fotografo famiglie

 

fotografo famiglie

 

Lo studio fotografico

Devo dire io ho avuto una grande fortuna che non tutti hanno, quando ho cominciato a sperimentare con la fotografia da studio per bambini ho avuto da subito a disposizione un ampio locale che, anche se esteticamente non bello, mi ha assicurato quello che, scoprirò in seguito, è fondamentale per fotografare neonati e bambini.

A parer mio infatti uno dei requisiti ESSENZIALI che deve avere uno studio adibito a questo scopo è la TRANQUILLITA‘. Se parliamo di fotografia per neonati infatti si può ben immaginare quanto sia delicata la faccenda, quanto sia importante essere CERTI che durante il servizio non entri nessuno.

Immagina infatti di essere li, pronto a scattare con la fotocamera in mano e di vederti entrare uno sconosciuto in cerca di informazioni, magari con la moglie e il figlio di 4 anni che comincia subito a notare i tuoi gadget, i tuoi cavalli a dondolo e le tue macchinine di legno usate per i servizi  fotografici ai bebè iniziando a scalpitare per poterci giocare. O peggio ancora vedere verificarsi tutto questo durante una sessione di gravidanza, con la mamma in posa con qualche velo addosso… carino no?

Lo studio DEVE essere un ambiente intimo e discreto, in cui se entri tu non entra nessun altro.

Quando parlo di specializzazione (articolo qui) intendo anche questo, garantire al cliente un’esperienza rilassata.

Entrati nel mio studio la prima cosa che incontri è lo scaffale all’interno del quale tengo i materiali per i set, cesti, gadgets in legno e tanto altro. Poco più in la c’è “il guardaroba“, una sorta di armadio a muro nel quale custodisco tutti i vestitini da usare per i miei servizi fotografici. Ci sono cose meravigliose, fatte a mano appositamente per neonati, bambini e gravidanze. E’ lo spazio che di solito incuriosisce di più in quanto è raro trovarne uno in uno studio fotografico, ma ripeto, l’ambiente in cui lavoro è stato costruito e progettato per questo genere di fotografia.

studio fotografico bambini

Proseguendo l’ambiente si apre e con un colpo d’occhio si può scorgere nell’insieme il resto del locale.

  • La scrivania alla quale accolgo i clienti
  • L’area relax con divano e tavolino sul quale i genitori si possono accomodare mentre io fotografo il loro bambino.
  • Il fondale in legno scuro dove si scattano le foto a terra e alcuni ritratti
  • Il parquet in legno chiaro sul quale si esegue una buona parte degli scatti con i gadgets e le foto sul letto.

Sì, un letto perché il divano che ho menzionato prima diventa un comodo e utilissimo letto, ideale per eseguire scatti con bimbi “carponi” o ritratti con i genitori, come fossi a casa. Il letto mette sempre a proprio agio i bambini, è un oggetto familiare che li rilassa e li diverte e non di rado diventa difficile farli scendere per passare ad altro.

Sulle pareti ho cercato di dare spazio ai prodotti più interessanti, gli ingrandimenti tradizionali e i nuovi Photoblocks he rappresentano una ventata di aria fresca nel panorama dei prodotti Home Decor.

E’ in allestimento anche il muro del pianto (leggi qui l’articolo) pensato per far riflettere il cliente sul valore della stampa di qualità e di quanto sia importante dedicarle attenzione.

Insomma, il mio studio si è evoluto molto nel tempo e ha cambiato faccia più volte, è passato da essere “antro buio e scuro” ad un ambiente accogliente in cui il cliente può rilassarsi mentre io lavoro per consegnargli fotografie di qualità. E’ oggi una sorta di fusione tra “negozio” e “studio professionale“, cosa non sempre semplice da gestire ma estremamente efficace.

Qui sotto ho preparato, grazie all’aiuto di Paolo Cilli, amico e collaboratore foto/video una foto a 360° che può aiutarti meglio a comprendere come è strutturato l’ambiente in cui lavoro e nel quale accolgo i miei clienti.

 

 

Lo studio si trova in Via San Bernardo, 46 a Mondovì, come scritto sopra non è un negozio, non troverete quindi insegne o cartelli all’esterno. E’ altamente consigliato, nel caso voleste farmi visita, telefonare e concordare un incontro.

Tel. 340 364 88 61

email: info@mauroaluffi.com

Tu le hai ancora? Dimmi di si, ti prego!

album-in-fine-artDurante gli ultimi anni, quelli in cui vivo di fotografia per intenderci, il mio mondo si è rivoluzionato, ho studiato tanto e imparato molte cose, la maggior parte delle quali non c’entrano nulla con la “foto o la luce perfetta”, che sono di “contorno”alla mia professione ma che, pensa te, occupano l’80% del mio tempo.

Il premio per l’aspetto che più mi ha creato problemi va sicuramente alla creazione del listino. Ah il listino! Bestia nera credo di qualunque professionista che offra servizi non così facilmente prezzabili e per i quali stabilire il corretto prezzo non è affatto semplice.

 

 

In questo articolo oggi voglio spiegarti meglio per quale motivo nel mio è quasi sempre presente un album stampato.

Ti anticipo subito che non è una questione economica, la gestione di un album per il fotografo è infatti molto scomoda perché:

  • Porta via molto tempo. Impaginazione, scelta dei dettagli con il cliente, gestione ordini e consegna.
  • In tutte queste fasi è possibile compiere un errore, e indovina a chi rimane sul groppone il tuo album? 🙂
  • Alza i prezzi. E’ ovvio, rispetto ad un listino esclusivamente digitale il cliente deve sostenere il costo della stampa e rilegatura dell’album.
  • Alza il fatturato. Questo aspetto è spesso trascurato, ma per chi, per motivi di inquadramento fiscale ha limiti di fatturato, a fine anno gli album rappresentano una bella fetta che per di più non è stata fonte di guadagno per il fotografo, se non in parte.

A fronte di quanto scritto sopra tuttavia se dai un’occhiata al mio listino ti accorgi che l’album è presente in quasi tutte le soluzioni che offro, e i motivi sono più di uno. Vediamoli.

 

E’ avveniristico

Non perché sia un prodotto nuovo, ma perché copre esigenze che avrai anche in futuro. Il tuo servizio fotografico va visto come un investimento a lungo termine e non per pubblicare due foto su Facebook il giorno dopo. E’ un lavoro che dovrai consegnare ai tuoi figli per mostrargli come eravate nel passato.

E’ sicuro

In quest’ottica la chiavetta digitale non è certo la scelta più intelligente perché è un supporto facilmente deteriorabile, senza contare che tra vent’ anni la porta USB sarà un ricordo sfumato come per noi lo è il Walkman e le vecchie musicassette, puoi immaginare (ammesso che tu la abbia ancora) cosa te ne potrai fare della chiavetta?

Covering Up
Ti para le chiappe insomma.

Sparo, in ordine casuale tutte le frasi che ho sentito in questi anni circa la perdita dati:

  • Oddio, mio marito non è tanto pratico con il computer e non so cosa abbia fatto, ma le tue foto non ci sono più! Tu le hai ancora? Dimmi di si ti prego!
  • Credevo di averle salvate in ufficio ma proprio non trovo più quella cartella, mia moglie mi ucciderà…Tu le hai ancora? Dimmi di si ti prego!
  • Guarda…sono entrati i ladri in casa mia e mi hanno rubato il portatile con anni di foto, persino quelle del matrimonio…sono disperata. Tu le hai ancora? Dimmi di si ti prego!
  • Non capisco…fino a ieri la chiavetta funzionava..adesso mi dice “memoria disco corrotta, si prega di formattare il supporto”. Hai idea di cosa sia successo? Tu le hai ancora? Dimmi di si ti prego!
  • E niente…la tempesta dell’altro ieri mi ha bruciato l’hard disk esterno che avevo comprato apposta, irrecuperabile. Tu le hai ancora? Dimmi di si ti prego!
  • Il cane passando si è impigliato nel filo di alimentazione del mio Hard Disk facendolo cadere, adesso fa un rumore strano e non riesco ad accedervi. Tu le hai ancora? Dimmi di si ti prego!
  • Tu le hai ancora? Dimmi di si ti prego!
  • Tu le hai ancora? Dimmi di si ti prego!
  • Tu le hai ancora? Dimmi di si ti prego!

 

files digitali

 

Vabbè, mi piace vincere facile, ora lo sai.

Faccio notare che tutto quanto scritto sopra non è frutto di fantasia quanto di esperienze vissute e di fatti accaduti realmente nella mia breve carriera di fotografo.

Però aspetta, non ho finito, ho un sassolino nella scarpa che mi devo togliere da un paio di anni.

Il top sono i papà che mi dicono”oh ma stai tranquillo che io non le perdo di sicuro” con aria divertita quasi a leggere nei loro occhi “ma per chi mi hai preso, ingenuo?” E spiegare loro che ci sono AZIENDE con centinaia di dipendenti che perdono i propri dati pare non avere un effetto immediato sul loro modo di pensare salvo poi scoprire che di quelle foto, dopo qualche mese, non ne è rimasta nemmeno una…peccato non sapere di preciso a quale delle casistiche riportate qui sopra possa dire grazie.

Ma alla fine ragazzi, il mio mestiere non è convincervi a tutti i costi che il modo migliore che avete di custodire i vostri ricordi è di uscire dalla digitalizzazione, il mio compito da professionista è quello di mettervi a conoscenza dei rischi che vi prendete nel non farlo, e di lasciare a voi la scelta definitiva.

Sai perché spesso l’album è visto come un prodotto noioso? Perché viene associato a quello di matrimonio che, storicamente, nessuno si caga mai più di tanto e viene ritenuto, nel tempo, una spesa che si poteva evitare. Non me ne vogliano i miei colleghi matrimonialisti, io ovviamente non sono d’accordo con questa visione ma è innegabile che l’album di matrimonio non venga sfogliato così spesso da farne percepire il reale valore.

Beh, io ti posso assicurare che l’album di tuo figlio lo consumerai a forza di guardarlo, lo guarderai tu e lo farai guardare a forza ad amici e parenti perché li dentro ci sono le immagini del tuo bambino, e nulla varrà di più al mondo per te.

Sia chiaro, l’album non è l’unico prodotto al mondo in grado di offrirti tutto questo, in genere qualunque prodotto stampato, se di qualità, svolge le stesse funzioni dell’album. Diciamo che per quello che si fa nel mio studio è il contenitore più comodo e pratico e per questo motivo è diventato il punto di forza dei miei pacchetti e ti assicuro nessuno mi ha mai detto di essersi pentito di averlo portato a casa.

 

Io spero vivamente di essermi spiegato come si deve e averti fatto capire che cosa davvero significa acquistare un servizio fotografico per il tuo bambino e quale dovrebbe essere l’approccio corretto. Comprendo comunque che a volte ci siano limiti di budget che ci fanno preferire alcune strade piuttosto di altre e non è mio compito giudicare le tue scelte, ho solamente voluto darti qualche strumento utile per valutare al meglio la cosa in modo globale.

Se sei interessata ad uno dei miei servizi puoi richiedere informazioni da QUI (bambini) oppure da QUI (per neonati e gravidanze), compilando il form a fondo pagina riceverai istruzioni dettagliate e (spero) esaurienti.

Se qualcosa rimane poco chiaro scrivimi oppure telefonami al 340 364 88 61.

 

 

La specializzazione

Seguo il mercato della fotografia per bambini da diversi anni ormai, nel tempo è ne ho fatto il mio lavoro. Oggi sono felicemente realizzato come fotografo specializzato in questo settore e conoscendo il terreno sul quale mi muovo, non ho potuto fare a meno di notare che da un po’ di tempo a questa parte è in atto una vera e propria “fioritura” di professionisti che offrono servizi rivolti ai bambini, chi per piacere, chi per provare, chi per tirare a campare.
Tutti i migliori colleghi italiani che conosco specializzati in questo settore hanno affrontato un percorso di formazione lungo e oneroso per acquisire le competenze necessarie a svolgere il loro lavoro. Parlo ovviamente per la fotografia di neonati, ma per quella di bebè e gravidanze il discorso non cambia di molto.
A proposito di questo lasciami scrivere qualche riga su un argomento che mi sta molto a cuore, ossia il valore della SPECIALIZZAZIONE professionale, parlo per l’ ambito fotografico, ma vale per ogni settore professionale.

– TI FARESTI CAMBIARE L’OLIO DAL MACELLAIO? –

Oggi tutti fanno tutto, ci si improvvisa per offrire servizi per i quali non si è attrezzati e preparati, si cerca di attrarre il cliente offrendo soluzioni complete che però ahimè spesso non sono all’altezza del prezzo richiesto pur promettendo mari e monti.


Mi piacerebbe aiutarti a capire quanto sia importante scegliere un professionista che ha scelto in modo netto e deciso la strada della specializzazione e di orientare la propria formazione in tale senso. (se non hai voglia di leggere tutto l’articolo ti bastano i grassetti in questa frase).
Perché non basta aggiungere la parola “neonati” o “bambini“al proprio logo o alla propria insegna per diventare all’improvviso esperto del settore in grado di soddisfare le specifiche esigenze dei genitori.

Io fotografo neonati, quasi ogni giorno ho meravigliose e delicate creature nelle mie mani, le maneggio, le accarezzo e le metto in posa, cercando di rilassarle e rendere il loro primo servizio fotografico un piacevole ricordo che non avranno in mente, ma avranno nel cassetto.

A questo proposito sai che una delle tante tecniche per rilassare un neonato è quella di accarezzarlo con aria calda proveniente da una stufetta elettrica? 


Sembra carina come idea no? Innocua… e invece no!

Sai a quanti centimetri può arrivare il getto di pipì di un maschietto? Te lo dico io, 40 cm! No ti prego, non immaginarmi con il metro in mano, io lo so perché ho letto contenuti specifici. E lo sai cosa capita se questo getto finisce sulla resistenza della nostra innocente e coccolante stufetta?

Non te lo voglio neanche scrivere.

Te la rifaccio? Tuo figlio non deve mai essere messo in una situazione di pericolo, nemmeno per fare la fotografia più bella del mondo. Per questo motivo la stufetta va posizionata a debita distanza dal tuo bambino, per lavorare in sicurezza.

– CONOSCI QUESTA FOTOGRAFIA? –
@Annegeddes
Negli anni ’90 Anne Geddes meravigliava il mondo con i suoi scatti e dava il via a quella che adesso è chiamata fotografia per bambini e famiglie, lei non iniziò lavorando per il cliente privato ma innesco la scintilla che diede vita ad un genere fotografico che solo in questi ultimi tempi viene apprezzato come merita ispirando migliaia di fotografi nel mondo.
Questa una delle foto più replicate della storia, bella e semplice da realizzare. O no? Da fanatico della “palestra visiva”, come io chiamo la ginnastica di guardare scatti fotografici praticamente ogni giorno, ho visto decine di repliche, di imitazioni e di scimmiottamenti che al di là della valutazione estetica, avevano un enorme difetto, la sicurezza!
Chi è del mestiere sa che il vaso DEVE essere in plastica resistente, “piccolo” particolare che fa una “grande” differenza tra uno scatto eseguito in sicurezza e uno gestito in maniera incosciente. Un vaso in vetro rappresenta un rischio altissimo e una situazione di pericolo in cui il bambino non si deve assolutamente trovare.
E se ci si trova la colpa non è del cliente, ma del professionista che lo permette.
Questi sono solo due dei tanti accorgimenti che un professionista specializzato mette in pratica nel proprio studio, per offrire a te e al tuo bambino un servizio degno di tale nome, queste e tante altre cose tu cliente devi pretendere.
– SCEGLI CON COSCIENZA –

Che tu stia progettando il tuo servizio di gravidanza, o per il tuo futuro bambino, quello che voglio vivamente consigliarti è: scegli un professionista.
E’ suo preciso dovere e interesse lavorare con standard di sicurezza di livello adeguato, offrendo allo stesso tempo immagini di qualità.

 

E’ del tuo bambino che parliamo.

Se sei incuriosita dal mio lavoro e vorresti saperne di più fai un salto QUI (bambini) oppure QUI (neonati) e iniziamo a conoscerci, sono certo di poter fare qualcosa di bello per te e la tua famiglia.

 

Yeah!

 

FOTOGRAFO FAMIGLIE

fotografo famiglia

 

fotografo famiglia

 

fotografo famiglia

 

fotografo famiglia

 

fotografo famiglia

 

fotografo famiglia

 

Se anche tu sei interessata ad un servizio fotografico per il tuo bambino, neonato oppure sei incinta e desideri ritrarre per sempre questo momento speciale chiamami al 340 364 8861 oppure scrivimi a info@mauroaluffi.com, sarò lieto di darti tutte le informazioni necessarie allo svolgimento della tua sessione fotografica.

Il mio campo di azione è il Piemonte e la Liguria, ma ho eseguito diversi servizi  a domicilio in regioni come la Toscana, la Lombardia e la Valle D’ Aosta.

Puoi inoltre dare uno sguardo al mio video di presentazione, un piccolo backstage per vedere come si svolge un servizio fotografico.

 

Leonardo Bonucci

Fotografo Bambini Torino

 

Questo articolo lo avrei voluto scrivere mesi fa, ma ai tempi il sito non aveva ancora il blog e mi sono riservato di farlo più in la, lo faccio oggi con piacere, scrivere mi riporta alla mente alcuni dettagli divertenti, che però non saprete mai!! 🙂

 

Leonardo Bonucci e sua moglie stavano cercando un fotografo di bambini e neonati a Torino, quando ho ricevuto la richiesta da parte di Martina, moglie di Leonardo Bonucci, di ritrarre il suo piccolo Matteo non appena sarebbe nato, ho avuto un sussulto di gioia e orgoglio, mi sono detto che forse gli sforzi fatti in questi ultimi tre anni, i sacrifici e il tempo sottratto alla mia famiglia per crearmi una formazione  sono stati una scelta necessaria per la mia crescita, e questa chiamata mi ha dato la conferma di aver scelto la strada giusta.

Il primo contatto, avvenuto mesi prima, mi ha da subito trasmesso una carica incredibile, non è da tutti i giorni ritrarre il figlio di un calciatore di serie A, e della Juventus poi! Era senza dubbio un’occasione importante ed io volevo essere all’altezza del compito. Dopo esserci accordati per un servizio a domicilio non restava che aspettare l’arrivo di Matteo, io nel mentre ho preparato con cura tutto quanto mi sarebbe potuto servire, beanbag, coperte, cuscini, props e un milione e mezzo di altre piccole cose che con il tempo ho cominciato a ritenere indispensabili per la fotografia newborn.

Finalmente Matteo arriva e 8 giorni dopo sono pronto per partire per recarmi a casa di Leonardo Bonucci, che nel frattempo in quei giorni era spesso a Coverciano visto l’imminente inizio dei mondiali in Brasile.

Per chi lavora in studio come me, vedere una splendida e grande finestra da poter utilizzare per la luce è stato un sogno, dopo essermi portato in casa ogni genere di attrezzatura, cavalletti e l’altro milione e mezzo di cose che ho spiegato poco sopra, ero pronto per cominciare.

Matteo, complice la sua tenera età, è stato meravigliosamente docile, si è lasciato svestire, posare, fotografare senza mai protestare; sono stato lasciato tranquillo con il piccolo, a fare il mio lavoro e questa è una cosa di cui ringrazio tantissimo i suoi genitori.

 

Verso la fine del servizio, quando ormai la mia tensione ha cominciato a scemare, mi sono rilassato un po’, ho smesso di sudare come un maratoneta nel deserto, e ho cominciato a gustarmi quello che stavo facendo, ho cercato pose nuove, dettagli simpatici e tagli inediti.

 

E’ stata davvero una grande emozione per me essere li, conoscere Martina e Leonardo e vedere uno scorcio di vita di questa famiglia bianconera, constatare che la gentilezza e cortesia dimorano anche nelle case più belle e agiate, una iniezione di fiducia per me, che mi ha dato una forza incredibile e una voglia di migliorarmi che negli ultimi mesi mi ha fatto raggiungere alcuni ambiti traguardi.

 

 

 

Leonardo Bonucci

 

Leonardo Bonucci

 

Foto Leonardo Bonucci

 

Foto Leonardo Bonucci

 

Foto Leonardo Bonucci

 

Se stai cercando un fotografo di bambini nella tua zona, non importa quale che sia,Torino, Alba, Savona o anche fuori dal Piemonte visita il mio BLOG e fatti un’idea di quello che è il mio lavoro.

Puoi inoltre visitare la pagina VIDEO per vedere come lavoro e in quale forma porti a casa le tue foto di bambini infatti il packaging è un aspetto che mi sta molto a cuore.

 

 

Servizio fotografico bebè in studio

fotografo bambini

 

 

fotografo bambini

 

 

fotografo bambini fotografo bambini

 

 

fotografo bambini

 

 

fotografo bambini

 

Se anche tu sei interessata ad un servizio fotografico per il tuo bambino, neonato oppure sei incinta e desideri ritrarre per sempre questo momento speciale chiamami al 340 364 8861 oppure scrivimi a info@mauroaluffi.com, sarò lieto di darti tutte le informazioni necessarie allo svolgimento della tua sessione fotografica.

Il mio campo di azione è il Piemonte e la Liguria, ma ho eseguito diversi servizi  a domicilio in regioni come la Toscana, la Lombardia e la Valle D’ Aosta.

Puoi inoltre dare uno sguardo al mio video di presentazione, un piccolo backstage per vedere come si svolge un servizio fotografico.

 

Allegra – 10 giorni.

Allegra, graziosissima neonata venuta a trovarmi da Saluzzo.

 

Sono giorni intensi, di studio, investimenti su qualità e sicurezza e a fatica trovo il tempo per postare nuovi articoli sul mio BLOG che pure vuole essere sempre aggiornato, ma davvero a volte è difficile stare dietro a tutto.

Riguardando la galleria di Allegra sono rimasto piacevolmente colpito dall’elevato numero di immagini che sono riuscito a proporre ai miei clienti, un risultato vario ed esteticamente bello. Sono felice di questo servizio fotografico neonato, e lo sono stati anche i genitori, che alla fine è quello che conta.

 

fotografo bambini torino fotografo bambini torino fotografo bambini torino fotografo bambini torino fotografo bambini torino fotografo saluzzo fotografo saluzzo fotografo saluzzo

Fotografo bambini

Greta, 10 giorni di dolcezza infinita.

Quello che da subito mi ha colpito di Greta sono le sue labbra, come me l’hanno portata in studio ho subito immaginato una bella fotografia macro su questo particolare così prezioso. Fortunatamente tutto si è svolto senza lunghi momenti di stop, abbiamo lavorato in modo fluido e proficuo per più di 2 ore e mezza riuscendo a completare la sessione senza sudare troppo, anche se sudare le proverbiali sette camicie per i servizi fotografici neonato è una cosa frequente alla quale ormai ho fatto il callo.

Ho consegnato l’album ai suoi genitori la settimana scorsa, un prodotto davvero ben fatto , cornice elegante di ricordi ormai stampati che lei stessa. oltre ai genitori, potrà godersi quando sarà grande.

 

 

 

fotografo bambini fotografo bambini

 

 

fotografo bambini

 

 

fotografo bambini

 

 

fotografo bambini

 

 

fotografo bambini

 

Fotografo bambini da anni ormai, ne ho fatto la mia specializzazione oltre che passione. Neonati, gravidanze oppure famiglie sono i miei clienti abituali. Lavoro in Piemonte ma non di rado mi sposto fuori regione per servizi fotografici a domicilio.

Se anche tu cerchi un fotografo per neonati in zona Alba, Cuneo, Torino o zone limitrofe scrivimi per un preventivo gratuito oppure chiamami al 340 3648861.

 

 

Fotografo per bambini – Davide

Capita spesso ultimamente di fotografare bimbi che proprio bimbi non lo sono più, ragazzi che stanno vivendo il loro passaggio dal mondo dell’infanzia a quello adolescenziale, quella fase così delicata e misteriosa che a me personalmente spaventa molto.

Sarei felice, un giorno, di avere un figlio come Davide, così facile al sorriso e disponibile in una situazione che spesso crea più problemi a ragazzi della sua età che a bambini più piccoli. Oltre ad essere un bel ragazzo infatti si è dimostrato collaborativo verso il progetto che io e la mamma avevamo in mente, una bellissima sorpresa per il papà, completamente all’oscuro delle nostre intenzioni.

 

 

 

 

fotografo bambini

 

 

Spesso infatti i miei servizi fotografici per bambini vengono usati come regalo particolare e di sicuro apprezzamento per un compleanno, una festa o semplicemente per regalare al compagno delle immagini dolcissime del proprio figlio.

 

 

fotografo bambini fotografo bambini

 

 

Massimo, se stai leggendo questo articolo sappi che abbiamo riso e scherzato immaginando le tue reazioni e i tuoi commenti al nostro operato 🙂

Ho saputo in seguito che la sorpresa è stata un successone, con tanto di lacrimuccia strappata al papà che evidentemente ha apprezzato dimostrandolo nel modo più dolce e tenero che ci sia.

 

 

fotografo bambini

 

Se stai cercando un fotografo per bambini e neonati nella tua zona, non importa quale che sia, Torino, Alba, Savona, Asti o anche fuori dal Piemonte visita il mioBLOG e fatti un’idea di quello che è il mio lavoro.

Puoi inoltre visitare la sezione VIDEO per vedere come opero e in quale forma porterai a casa le tue foto di bambini. Il infatti packaging è un aspetto che mi sta molto a cuore, le foto di bimbi non sono mai state custodite meglio!

Fotografo bambini Saluzzo- Book natalizio per bimbi 2015

Se è vero che la stagione fredda obbliga ad eseguire servizi fotografici per bambini in studio, è anche vero che questa rappresenta l’occasione giusta per sbizzarrirsi con set natalizi di ogni sorta, dai costumi e pigiami di Babbo Natale a gadgets e accessori in legno che contribuiscono a creare una bella atmosfera natalizia, che quando sei chiamato a fotografare bambini non guasta mai.

 

 

 

fotografo bambini torino

 

 

Ho fortunatamente collezionato accessori nel corso del tempo e frugato nelle cantine e nei garages della suocera e dei miei genitori alla ricerca di cosa possa essere adatto per la realizzazione di foto di bimbi a tema natalizio, con l’aiuto prezioso di mia madre poi ho confezionato eleganti mantelli in velluto rosso che danno quel tocco in più ad ogni foto natalizia, pronte per essere regalate ai nonni e parenti.

 

 

 

fotografo bambini torino

 

 

Questi due bellissimi cuginetti, già oggetto di un servizio fotografico al mare questa estate, sono tornati in studio per le loro foto di Natale e mi aspetto di rivedere Giacomo a breve visto che la sua mamma è in dolce attesa e non vede l’ora di regalarsi la propria sessione fotografica di gravidanza.

 

 

fotografo bambini torino fotografo bambini torino

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se stai cercando un fotografo per bambini e neonati nella tua zona, non importa quale che sia, Torino, Alba, Savona, Asti o anche fuori dal Piemonte visita il mioBLOG e fatti un’idea di quello che è il mio lavoro.

Puoi inoltre visitare la sezione VIDEO per vedere come opero e in quale forma porterai a casa le tue foto di bambini. Il infatti packaging è un aspetto che mi sta molto a cuore, le foto di bimbi non sono mai state custodite meglio!

 

 

 

Fotografo Bambini Torino – Nicolò

Direttamente da Torino questa famiglia è venuta a trovarmi per il servizio fotografico bambino per Nicolò, un bambino da due occhioni azzurri che quando te li punta addosso non puoi fare altro che guardarli ammirato. Clienti di un elegante negozio di articoli per bambini a Torino di nome Angioletti Diavoletti , hanno deciso di farsi questo regalo anche in vista del Natale alle porte optando anche loro come altri miei clienti, per un album che racchiudesse tutte le immagini del loro bambino in modo sicuro e duraturo.

 

fotografo bambini torino

 

La location, ormai sfruttata ogni volta che si odora una giornata di cielo sereno, è il fascinoso Belvedere di Piazza a Mondovì, uno spazio curato e ricco di storia, ma soprattutto un luogo dove il sole non tramonta mai, o quasi 🙂

Oggi non è più così come lo vedete, le foglie non ci sono più e l’autunno lentamente cede il passo all’inverno , la stagione dei servizi fotografici autunnali è finita anche se le temperature ancora non scendono troppo.

 

fotografo bambini torino

 

In attesa del Natale ora si comincia a pensare ai regali per i nonni o per i genitori ed è già cominciata la richiesta di servizi fotografici Natale per avere materiale da utilizzare per i doni sotto l’albero.

Con uno studio di 100mq quest’anno siamo organizzati più che mai per regalare immagini dei vostri bimbi.
fotografo bambini torino

 

Se stai cercando un fotografo per bambini e neonati nella tua zona, non importa quale che sia, Torino, Alba, Savona, Asti o anche fuori dal Piemonte visita il mioBLOG e fatti un’idea di quello che è il mio lavoro.

Puoi inoltre visitare la sezione VIDEO per vedere come opero e in quale forma porterai a casa le tue foto di bambini. Il infatti packaging è un aspetto che mi sta molto a cuore, le foto di bimbi non sono mai state custodite meglio!

 

 

fotografo bambini torino

Book fotografico natale

Quest’anno l’autunno è stato generoso, ci ha regalato bellissime giornate e aria pulita, condizioni sempre apprezzate da un fotografo di bambini che cerca, ogni servizio fotografico, la luce giusta.
Ho realizzato diversi book fotografici per bambino con queste splendide condizioni e i risultati sono stati di grande impatto per me e per i clienti che hanno potuto godere di una sessione fotografica per i loro figli all’insegna della migliore luce possibile, quella del tramonto invernale.

 

Fratello e sorella, belli, disponibili e giocosi hanno completato il tutto rendendo non solo piacevole ma divertente la sessione fotografica per i bimbi. Una volta visionate le immagini poi, i genitori hanno optato per il prodotto migliore, il regalo ideale per una famiglia, un album fotografico dove conservare, per sempre lo ricordo sempre, momenti importantissimi per una famiglia, l’infanzia dei propri figli.

 

Sono contento di riuscire, come professionista, e trasmettere il valore di un prodotto che per anni è stato offuscato dalla chimera del file digitale.

Non c’è confronto ragazzi, proprio nessun confronto.

 

Elisa Arduino 1 Elisa Arduino 2

 

Se stai cercando un fotografo per bambini e neonati nella tua zona, non importa quale che sia, Torino, Alba, Savona, Asti o anche fuori dal Piemonte visita il mioBLOG e fatti un’idea di quello che è il mio lavoro.

Puoi inoltre visitare la sezione VIDEO per vedere come opero e in quale forma porterai a casa le tue foto di bambini. Il infatti packaging è un aspetto che mi sta molto a cuore, le foto di bimbi non sono mai state custodite meglio!

Simone Padoin – Fotografo Bambini Torino Cuneo

Simone Padoin – Fotografo Bambini Torino Cuneo

 

Dopo Leonardo Bonucci, difensore della Juventus, ho avuto il piacere, qualche settimana fa di fotografare i due splendidi bimbi di Simone Padoin, suo compagno di squadra.
Buongiorno mi chiamo Valentina e sono la moglie di Simone Padoin, mi ha dato il suo contatto Leonardo Bonucci al quale ha effettuato il servizio fotografico newborn qualche mese fa…” così è iniziata la telefonata con la quale ci si è accordati prima per un servizio di gravidanza qui in studio da me, e successivamente per le foto di neonati a Torino, a domicilio dei neo genitori.

Sono rimasto colpito dalla semplicità di questo ragazzo già dalla prima stretta di mano, una persona dal viso aperto e pronto al sorriso, esattamente come sua moglie pronta a farsi guidare nelle riprese del suo davvero grande pancione visto che era in attesa di una coppia di maschietti.

 

simone_padoin_juve

 

figli bianconeri

 

fotografo gravidanza torino

 

Simone Padoin e Mauro Aluffi

 

Simone Padoin e Mauro Aluffi

 

 

Dopo poche settimane è stato il momento di caricare in macchina tutto il necessario per affrontare il servizio fotografico ai bambini, questa volta a domicilio.
Le foto di bambini a casa del cliente sono sempre impegnative, soprattutto quelle di neonati perchè gli accessori sono sempre tanti, tutto ciò che gravita intorno alla fotografia newborn ha lo scopo di rendere il lavoro il più semplice e naturale possibile, ma le cose sono veramente tante.
Fortunatamente, molto fortunatamente, ho trovato parcheggio proprio sotto l’ingresso dell’abitazione, cosa che in una città come Torino non è proprio scontato, e Simone Padoin ha dimostrato ancora una volta la sua totale disponibilità aiutandomi a trasportare tutto il materiale in casa.

Una volta posizionati, sistemato il set e tirati fuori macchina e accessori è iniziata la parte bella, quella che ogni fotografo di bambini ama, la parte delle riprese. “Litigare” con minuscole ditine, piedini versione “mignon” e pose newborn è stato da una parte faticoso ma dall’altra ricco di soddisfazioni perchè, ricordiamolo, si trattava di due gemellini, quindi sfida doppia!

 

fotografo-per-bambini

 

fotografo-per-bambini-cuneo

 

fotografo-per-bambini-alba

 

fotografo-bambini

 

fotografo-bambini-cuneo

 

A fine servizio ero sfinito, come sempre, con il mal di testa di alcune volte, ma felice come mai  per la certezza di avere in macchina scatti inediti, davvero dolcissimi e particolari che solo una coppia di gemellini così belli poteva regalare.

 

fotografo-neonati-cuneo

 

fotografo-bambini

 

fotografo-bambini-torino

 

 

Se stai cercando un fotografo di bambini nella tua zona, non importa quale che sia, Torino, Alba, Savona o anche fuori dal Piemonte visita il mio BLOG e fatti un’idea di quello che è il mio lavoro.

Puoi inoltre visitare la pagina VIDEO per vedere come lavoro e in quale forma porti a casa le tue foto di bambini infatti il packaging è un aspetto che mi sta molto a cuore.

Fotografo bambini Asti – Foto gemelli neonati

Rieccoci dopo una pausa durante la quale ho fotografato molte mamme, famiglie e neonati, rimodernato lo studio, avviato nuovi progetti e collaborazioni per il futuro e, per non farci mancare niente, iniziato il grande lavoro dedicato alle foto di Natale 2016.

Ritorno con un articolo sulla sessione neonatale riservata a questi due piccoli gemelli, che hanno fatto tanta strada per venire nel mio studio, insieme ai genitori si sono sorbiti una trasferta da Nizza Monferrato (Asti).

Fotografare gemelli neonati è stata una sfida, di solito questo genere di servizi newborn regala scatti per lo più separati dei due piccoli, immaginate quanto sia complesso avere due bimbi che dormono e mangiano in maniera sincronizzata, a casa è sicuramente più semplice, ma in uno studio fotografico le probabilità si abbassano.

 

 

fotografo nizza monferrato04

 

fotografo bambini asti02

 

fotografo neonati torino06

 

fotografo neonati torino01

 

foto gemelli01

 

 

I genitori mi avevano gentilmente chiesto di realizzare almeno qualche scatto con i due piccoli insieme ma mai avrei pensato di realizzare tutto il servizio fotografico neonato con i miei piccoli modelli addormentati uno vicino all’altro.

Devo dire che non è stato uno scherzo comunque…sistema uno, si muove l’altro, si muove l’altro, si scompone il primo, insomma in certi momenti è stata una vera e propia partita a Shanghay!

Devo dire però che sono rimasto molto soddisfatto, penso ad alcune immagini che i fratelli potranno gustarsi per tutta la vita, notare le somiglianze, le differenze e meravigliarsi, una volta adulti, di quanto fossero teneri a pochi giorni di vita.

 

 

foto gemelli04

 

fotografo asti02

 

fotografo nizza monferrato03

 

fotografo neonati torino02

 

fotografo asti04

 

 

 

Se stai cercando un fotografo per bambini e neonati nella tua zona, non importa quale che sia, Torino, Alba, Savona, Asti o anche fuori dal Piemonte visita il mio BLOG e fatti un’idea di quello che è il mio lavoro.

Puoi inoltre visitare la sezione VIDEO per vedere come opero e in quale forma porterai a casa le tue foto di bambini. Il infatti packaging è un aspetto che mi sta molto a cuore, le foto di bimbi non sono mai state custodite meglio!

 

Fotografo bambini – Gregorio

Di rientro dalle amate e sospirate ferie, che tanto aspetti e che volano in un attimo ho finalmente tempo per pubblicare una sessione neonato di un piccolo modello di nome Gregorio, figlio e fratello di due splendidi genitori e altrettanto bellissimi fratelli. Avevo già pubblicato QUI la sessione di gravidanza della mamma e ne ero rimasto affascinato e lo stesso è stato per il nuovo arrivato Gregorio, già rinominato Greg.

Sessione che ha rivelato piacevoli e divertenti aneddoti su questa famiglia, ho scoperto infatti che Gregorio, come la mamma è un discendente della dinastia di Papa Borgia in carica dal 1492 alla sua morte. Certo non capita tutti i giorni una cosa del genere…papà ne vedo tantissimi nel mio studio ma papini mai!

 

Fotografo bambini Torino-21

 

 

Fotografo bambini Torino-12

 

 

Fotografo bambini Saluzzo

 

 

Fotografo bambini Saluzzo-19

 

 

Fotografo bambini Saluzzo-18

 

 

 

Nel corso di due sessioni poi immaginate quante chiacchiere si fanno con i genitori, si diventa quasi amici e a volte si va un oltre il rapporto professionale, si parla di tutto e si scoprono cose divertenti, come ad esempio il fatto che il papà di Gregorio è stato quello che per me bambino rappresentava il massimo godere gastronomico, cioè il bimbo immagine della Ferrero.

Avete presente il bimbo caucasico che “batte il cinque” al bambino di colore nella pubblicità dei Ringo? Si, proprio lui…nel mio studio in carne ed ossa. Da amante infantile dei Kinder avrei voluto abbracciarlo e chiedergli se ne aveva almeno uno in tasca, ma la mia integrità professionale me lo ha impedito…troppa serietà a volte ci soffoca.

Me ne pento ogni giorno.

 

 

fotografo bambini

 

 

Fotografo bambini Saluzzo-16

 

 

 

 

Detto questo il servizio neonato si è svolto in maniera del tutto piacevole con la collaborazione altalenante dei due fratellini che proprio non capivano perché insistessimo così tanto nel volerli fotografare con il loro piccolo nuovo arrivato..quando saranno grandi capiranno quanto è stato importante.

Ho avuto poi l’onore di realizzare anche dei ritratti con i nonni che ci hanno raggiunto a fine sessione regalando loro scatti molto teneri.

Le foto con i nonni sono sempre molto apprezzate, tanto che vorrei dedicare loro uno spazio dedicato all’interno della mia offerta ai clienti.

 

Fotografo bambini Torino-22

 

fotografo neonati saluzzo

 

 

fotografo neonati savigliano

 

 

 

Se anche tu stai cercando un fotografo per bambini nella tua zona, non importa quale che sia, Torino, Alba, Saluzzo o anche fuori dal Piemonte visita il mio BLOG e fatti un’idea di quello che è il mio lavoro.

Puoi inoltre visitare la sezione VIDEO per vedere come opero e in quale forma porterai a casa le tue foto di bambini. Il infatti packaging è un aspetto che mi sta molto a cuore, le foto di bimbi non sono mai state custodite meglio!

 

 

Fotografo di bambini – Shooting al tramonto. Che non c’è.

Uff, a volte prepari tutto con la massima cura, metti in moto persone, professionisti e genitori con grandi aspettative per il servizio che deve farti dire “WOW” per luce, location a tutto l’insieme che tu hai pensato di creare.

Poi il meteo ti frega, all’ultimo, senza dirtelo, senza dirlo nemmeno a Bernacca che era convinto ci sarebbe stato il sole.

 

Ma è li che viene fuori la testardaggine del professionista che sa che è proprio in queste situazioni che viene fuori la sua vena artistica, non scoraggiarsi, fare finta che tutto sta andando bene, che c’è il sole anche se piove a dirotto e sei in una macchina in mezzo ad un campo di grano con lampi, tuoni e grandine che viene giù insistente.

Ma alla fine hanno ragione i testardi, la pioggia smette, il sole ti da buca ma vabbè..è già tanto che non ti piova in testa, e tu inizi a scattare in un campo di grano, bagnato ovviamente, ma bello come il sole. Con una bambina davvero bella, una delle più belle che abbia mai avuto il piacere di fotografare, che ogni tanto si lamenta che la spiga di grano le punge la gamba ma che, educata, ascolta quello che tu le chiedi, sotto lo sguardo innamorato della sua mamma.

 

E alla fine porti a casa delle immagini meravigliose, magari non quelle che ti eri immaginato mentre preparavi il tutto, ma comunque immagini “WOW” da tenerti stretto e condividere con genitori e amici.

 

Non sono moltissime, ma sono bellissime.

 

 

 

fotografo bambini liguria

 

 

fotografo bambini liguria

 

 

fotografo bambini liguria

 

 

fotografo bambini liguria

 

 

fotografo bambini cuneo

 

 

fotografo bambini cuneo

 

 

fotografo bambini cuneo

 

 

fotografo bambini cuneo

 

 

fotografo bambini

 

 

fotografo bambini

 

 

fotografo bambini

 

 

fotografo bambini

 

 

Se stai cercando un fotografo per bambini nella tua zona, non importa quale che sia, Torino, Alba, Savona o anche fuori dal Piemonte visita il mio BLOG e fatti un’idea di quello che è il mio lavoro.

Puoi inoltre visitare la sezione VIDEO per vedere come opero e in quale forma porterai a casa le tue foto di bambini. Il infatti packaging è un aspetto che mi sta molto a cuore, le foto di bimbi nonsono mai state custodite meglio!

Fotografo per bambini Torino – Vittoria

Sono sempre emozionato prima di iniziare una sessione di fotografia newborn, i preparativi sono tanti, coperte, gadgets, la luce, l’ambiente e un milione di altre cose che ormai fanno parte di un flusso di lavoro consolidato e che affronto con automatismi.

L’unica incognita che rimane a pochi minuti dall’inizio sessione è la famiglia. Una neo famiglia per giunta, venuta fin qui per avere delle ottime fotografie di bambini da godersi per tutta la vita. Spesso si è agitati, soprattutto se il modello è il loro primo figlio, ci si sente un po’ nervosi e si ha sempre una strana curiosità mista a timore, dopotutto la fotografia per neonati è un’arte ancora giovane in Italia e spesso il cliente non sa bene cosa aspettarsi, non esiste ad oggi una letteratura sufficientemente radicata su cosa fa un fotografo di neonati.

Antonio e Vanessa hanno fugato sin da subito i miei timori dimostrando una tranquillità e un relax che raramente vedo nelle famiglie, sicuri e decisi seppur reduci da una settimana, credo, molto impegnativa a livello emotivo, ho pensato che Vittoria era fortunata, i bimbi riflettono lo stato d’animo dei propri genitori e lei sfoggiava una pace invidiabile.

Faccio il fotografo per bambini da ormai diversi anni per illudermi che sarebbe stata una passeggiata, i servizi fotografici per neonati non lo sono MAI, è una legge universale, un assioma che nessuno al mondo discute, ma ho ormai le spalle larghe e mi preparo sempre ad un pomeriggio di “pacifica guerriglia” come la chiamo io.

Vittoria ha richiesto i suoi tempi, come tutti i neonati, e noi glieli abbiamo concessi. Ha sonnecchiato, si è svegliata, ha battezzato coperte, pantaloni e magliette, del papà e del fotografo, ma ha reso la sessione più divertente e rilassata. (ecco, vogliamo vederla così) 🙂

 

Raramente accade che i genitori abbiano una specifica richiesta su una singola foto, di solito mi sento dire “fai tu che va bene”, il che è per me motivo di orgoglio, ma è bello ogni tanto sapere che un papà o una mamma desidera una determinata posa, è bello che me lo chieda ed è bello accontentarli. Ovviamente non è mai una posa semplice, figuratevi, è sempre la più difficile del mondo oppure, a volte, quella che sta un gradino sotto nella scala della difficoltà di realizzazione.

Ma io non mi scoraggio, in fondo è uno stimolo, mi metto il costume da “super newborn photographer” e sudo 7 camicie fino a che non ottengo quello che è stato chiesto.

E’ così che nasce una foto che vale una vita, un’immagine che toglie il fiato e che ti fa essere certo che trovarti in quello studio fotografico oggi è stata una scelta giusta.

 

 

fotografo neonati

 

fotografo neonati torino

 

fotografo gravidanza torino

 

fotografo bimbi torino

 

fotografo bimbi savona

 

fotografo bimbi liguria

 

fotografo bimbi cuneo

 

fotografo bambini

 

fotografo bambini torino

 

fotografo bambini alba

 

fotografo bambini alba

 

foto neonati

 

foto gravidanza

 

 

Se stai cercando un fotografo per bambini nella tua zona, non importa quale che sia, Torino, Alba, Savona o anche fuori dal Piemonte visita il mio BLOG e fatti un’idea di quello che è il mio lavoro.

Puoi inoltre visitare la sezione VIDEO per vedere come opero e in quale forma porterai a casa le tue foto di bambini. Il infatti packaging è un aspetto che mi sta molto a cuore, le foto di bimbi nonsono mai state custodite meglio!

 

Sofia. Fotografo per bambini cuneo

E’ finalmente arrivata la primavera!! Per un fotografo di bambini non c’è stagione migliore per svolgere un servizio fotografico all’aperto. La primavera ci offre nuovamente finalmente un set fatto apposta per ottenere dei bellissimi ritratti, che siano di bambini, di gravidanza o, perchè no, anche di neonati.

Come vedete la bimba ritratta in queste immagini è di una bellezza sorprendente, un viso così dolce, lineare e simmetrico è davvero una manna per chi come me ama alla follia il ritratto stretto del volto, il tutto incorniciato poi da questa massa di splendidi capelli che le incoronano il viso come meglio non si poteva, insomma, sbagliare non era possibile e semmai fosse possibile, ci si sarebbe dovuti impegnare.

Le immagini sono state scattate in tre differenti location per assicurare ai genitori un servizio con tagli differenti usando lenti come il 50mm, l’85mm e il 70-200mm. Questo è uno dei motivi per i quali spingo sempre a scattare all’aperto non appena il tempo ce ne da l’occasione, la varietà di scatti che ne consegue è straordinaria.

 

 

 

fotografo per bambini cuneo 9

 

 

fotografo per bambini cuneo 6

 

 

fotografo per bambini cuneo 5

 

 

fotografo per bambini cuneo 4

 

 

fotografo per bambini cuneo 3

 

 

fotografo per bambini cuneo 2

 

 

fotografo per bambini cuneo 1

 

 

 

fotografo bambini torino 8

 

 

fotografo bambini torino 7

 

 

fotografo bambini torino 6

 

 

fotografo bambini torino 5

 

 

fotografo bambini torino 4

 

 

fotografo bambini torino 3

 

 

fotografo bambini torino 2

 

 

fotografo bambini cuneo 7

 

 

fotografo bambini cuneo 6

 

 

fotografo bambini cuneo 5

 

 

fotografo bambini cuneo 4

 

 

fotografo bambini cuneo 3

 

 

 

fotografo bambini cuneo 1

 

 

fotografo bambini alba 9

 

 

fotografo bambini alba 8

 

 

fotografo bambini alba 7

 

 

fotografo bambini alba 6

 

 

fotografo bambini alba 5

 

 

fotografo bambini alba 1

 

 

fotografo bambini alba 0

 

 

Se stai cercando un fotografo di bambini nella tua zona, non importa quale che sia,Torino, Alba, Savona o anche fuori dal Piemonte visita il mio BLOG e fatti un’idea di quello che è il mio lavoro.

Puoi inoltre visitare la pagina VIDEO per vedere come lavoro e in quale forma porti a casa le tue foto di bambini infatti il packaging è un aspetto che mi sta molto a cuore.

 

Nicolas 10 giorni. Fotografo bambini Cuneo

Nicolas 10 giorni. Fotografo bambini Cuneo

 

Avevo già avuto l’onore di fotografare la sua bellissima mamma quando ancora era in attesa del suo piccolo, adesso ho avuto il piacere, quale fotografo di bambini, di regalare loro anche le immagini del loro bellissimo neonato, del loro gioiello più prezioso – Nicolas, 10 giorni.

Come ogni servizio fotografico neonato il tutto è stato scrupolosamente preparato, dallo studio, alle coperte e ai gadgets utilizzati per le riprese. Dopo un primo momento di “addormentamento” ci siamo subito calati nel vivo del servizio con la realizzazione dei primi scatti sul beanbag con le varie pose a loro dedicate e che tanto fanno lacrimare gli occhi di mamme e nonni.

Dopodichè ci siamo attrezzati per le fotografie nei cesti e per quelle a pancia in su, sempre molto apprezzate per la tenerezza che emanano. Una serie di scatti macro ha poi completato il tutto dandomi la possibilità di mostrare ai genitori una galleria di immagini neonato davvero emozionante.

Vorrei essere vicino a loro, a volte, mentre guardano la loro galleria per la prima volta, ho avuto questo privilegio una volta e la loro reazione ha emozionato anche me, mi ha mostrato l’entità del regalo che ogni volta ho la possibilità di fare loro, e questa è davvero una grande soddisfazione.

 

 

 

foto-bimbi-alba

 

 

foto-bimbi-cuneo

 

 

foto-bimbi-torino

 

 

Fotografo-bambini-alba

 

 

Fotografo-bambini-cuneo

 

 

Fotografo-bambini-savona

 

 

Fotografo-bambini-torino

 

 

fotografo-bambini

 

 

Fotografo-neonati-alba

 

 

Fotografo-neonati-cuneo

 

 

Fotografo-neonati-torino

 

 

fotografo-newborn-alba

 

 

fotografo-newborn-piemote

 

 

Fotografo-per-bambini-alba

 

 

Fotografo-per-bambini-cuneo

 

 

Fotografo-per-bambini-savona

 

 

Fotografo-per-bambini-torino

 

 

fotografo-per-bambini

 

 

newborn-photographer

 

Se stai cercando un fotografo di bambini nella tua zona, non importa quale che sia,Torino, Alba, Savona o anche fuori dal Piemonte visita il mio BLOG e fatti un’idea di quello che è il mio lavoro.

Puoi inoltre visitare la pagina VIDEO per vedere come lavoro e in quale forma porti a casa le tue foto di bambini infatti il packaging è un aspetto che mi sta molto a cuore.